Palazzo Locatelli - Piazza XXIV Maggio, 22 - Tel 0481.637111, Fax 0481.637112


Ricerca

Ricerca rapida

ricerca avanzata



Il tuo percorso: Home page


Notizia

12.05.2015 10:56

NUOVE MODALITÀ CALCOLO IMU & TASI

AVVISO IMPORTANTE PER I CAAF E COMMERCIALISTI

Quest’anno, per IMU e TASI, l’Amministrazione Comunale ha affidato, in via sperimentale, il servizio di bonifica della banca dati comunale ed invio dei modelli F24 precompilati ad una Ditta esterna. Saranno dunque inviati a fine maggio gli F24 necessari per il versamento di IMU e TASI. I soggetti interessati dalla sperimentazione sono quelli che hanno una situazione catastale certa e il loro versamento 2014 corrisponde esattamente con quanto dovuto. Gli altri contribuenti dovranno comunque provvedere autonomamente al calcolo di quanto dovuto in base ai dati in loro possesso. Un promemoria per il pagamento sarà comunque inviato a tutti i contribuenti.

Contestualmente sarà inserito sul Sito Web del Comune di Cormons un portale per il contribuente dal quale sarà possibile, inserendo il proprio codice fiscale, accedere alla situazione catastale che ha generato i conteggi dell’imposta dovuta. Nel caso in cui il contribuente riceva un calcolo difforme da quanto stabilito autonomamente e/o tramite CAAF/commercialista può verificare ed eventualmente modificare l’F24 ricevuto. Al termine dell’operazione il programma richiede se il contribuente vuole inviare segnalazione al Comune dell’avvenuta modifica.

Vi preghiamo di ricordare ai vostri assistiti/clienti la possibilità che vengano loro recapitati gli F24 di IMU e TASI precompilati da parte del Comune. I contribuenti sono tenuti a verificare la coincidenza dei calcoli inviati dal Comune con quelli eventualmente effettuati da voi e segnalare al comune (personalmente, a mezzo e-mail o tramite il portale) eventuali difformità in modo che la banca dati possa essere corretta valutando le motivazioni delle difformità di calcolo.

 Ricordiamo che, in assenza di segnalazione da parte dei contribuenti, eventuali pagamenti inferiori al dovuto saranno sanzionati in fase accertativa.

Chiediamo la vostra collaborazione per la corretta bonifica della banca dati ricordandovi che i seguenti dati non sono noti all’Ente se non espressamente comunicati dagli interessati:

·        diritti di abitazione;

·        sussistenza delle condizioni di esenzione per i terreni agricoli;

·        inagibilità;

·        variazioni relative ad aree edificabili;

·        equiparazione ad abitazione principale per cittadini AIRE pensionati all’estero;

·        separazione con conseguente assegnazione della casa coniugale, nel caso in cui il Comune di Cormons non sia né quello di nascita del coniuge assegnatario né quello di celebrazione del matrimonio;

·        in tutti i rimanenti casi ove sussista l’obbligo di dichiarazione IMU/TASI.

 Inoltre , con decorrenza 1.1.2015 è stata istituita l'assimilazione all'abitazione principale per "l'unità immobiliare concessa in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado che la utilizzano come abitazione principale; l'agevolazione opera limitatamente alla quota di rendita risultante in catasto non eccedente il valore di 400€; in caso di più unità immobiliari, la predetta agevolazione può essere applicata ad una sola unità immobiliare." (i cedenti devono comunicarlo al Comune entro il 16.12.2015).

 Non sono state inserite nel programma le variazioni avvenute dopo il 31.12.2014.

 Al fine di agevolare l’utenza in questa fase transitoria vi chiediamo cortesemente, se in possesso di dati diversi da quelli risultanti a questo ufficio, di volerli comunicare all’Ente, mediante il portale (che sarà on line entro la fine del mese) o a mezzo mail all’indirizzo tributi@com-cormons.regione.fvg.it.

Per qualsiasi chiarimento, potete contattarci telefonicamente ai n. 0481-637121 e 637161.