Palazzo Locatelli - Piazza XXIV Maggio, 22 - Tel 0481.637111, Fax 0481.637112


Ricerca

Ricerca rapida

ricerca avanzata



Il tuo percorso: Home page


Notizia

09.02.2021 07:42

ESENZIONI IMU 2021- COVID (Legge 30 dicembre 2020 n. 178)

Art. 1, comma 599

Non è dovuta la prima rata Imu 2021 per:

a) stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali nonché stabilimenti termali

b) immobili rientranti nella categoria D/2 e relative pertinenze, agriturismi, villaggi turistici, ostelli della gioventù, rifugi di montagna, colonie marine e montane, affittacamere per brevi soggiorni, case e appartamenti per vacanze, B&B, residence e campeggi a condizione che i soggetti passivi siano anche gestori delle attività ivi esercitate

c) immobili rientranti nella categoria catastale D in uso da parte di imprese esercenti attività di allestimenti di strutture espositive nell'ambito di eventi fieristici o manifestazioni

d) immobili destinati a discoteche, sale da ballo, night-club e simili, a condizione che i relativi soggetti passivi siano anche gestori delle attività ivi esercitate (per il 2020 è stato esentato solo il saldo)

Si ricorda che i soggetti aventi diritto all’esenzione sono tenute a darne comunicazione al Comune. Vige infatti l’obbligo dichiarativo IMU In tutti i casi in cui le variazioni intervenute nella posizione contributiva non siano conoscibili dal comune, in particolare nel caso di diritto a riduzioni o esenzioni d’imposta.