Palazzo Locatelli - Piazza XXIV Maggio, 22 - Tel 0481.637111, Fax 0481.637112


Ricerca

Ricerca rapida

ricerca avanzata





Nascita di un figlio

DENUNCIA DI NASCITA

A cosa serve?

La denuncia di nascita è un obbligo di legge.

Cosa devo fare?

Se i genitori sono sposati la denuncia di nascita è effettuata dal padre o dalla madre in alternativa:

  • o entro 3 gg. presso il centro nascita dell'ospedale e/o casa di cura (il quale poi provvederà ad inviare il documento, al Comune di residenza della madre o su dichiarazione scritta e firmata da entrambi, a quello del padre, se diversa);
  • o entro 10 gg. presso l'Ufficio di Stato Civile del Comune di residenza della madre o su dichiarazione scritta e firmata da entrambi a quello del padre se diversa;
  • o entro 10 gg. presso l'Ufficio di Stato Civile del Comune di nascita (il quale provvederà ad inviare copia dell'atto nel Comune di residenza della madre o su dichiarazione scritta e firmata da entrambi, a quello del padre, se diversa).
  • Se i genitori non sono sposati si dovranno presentare entrambi (o il solo genitore che intende riconoscere il nato) per rendere la dichiarazione di riconoscimento del nato. 

Cosa devo presentare?

  • attestazione di nascita rilasciata dall'ostetrica che ha assistito al parto
  • documento di riconoscimento in corso di validità

Dove devo andare?

Unità operativa Servizi demografici

Note:

Ricevuta la dichiarazione di nascita, l'Ufficiale di Stato Civile potrà rilasciare tutti i certificati ed estratti di nascita che occorrono. Trasmette quindi all'Ufficio Anagrafe la comunicazione di nascita per la conseguente iscrizione anagrafica.