Palazzo Locatelli - Piazza XXIV Maggio, 22 - Tel 0481.637111, Fax 0481.637112


Ricercje

Ricercje svelte

Ricercje avanzade





08/05/2012

CAMBIO DI RESIDENZA

Le dichiarazioni anagrafiche previste dall'art. 13 del regolamento anagrafico e relative ai seguenti fatti:

  1. trasferimento di residenza da altro comune o dall'estero ovvero trasferimento all'estero;

  2. costituzione di nuova famigla o di nuova convivenza, ovvero mutamenti intervenuti nella composizione della famiglia o convivenza;

  3. cambiamento di abitazione

devono essere effettuate attraverso la compilazione di appositi moduli scaricabili dal sito nel termine di 20 giorni dalla data in cui si sono verificati i fatti(tali dichiarazioni in caso di non corrispondenza al vero hanno rilievo penale).

Ai sensi dell'art. 6 del regolamento anagrafico ciascun componente della famiglia è responsabile per sè e per le persone sulle quali eservita la potestà o la tutela delle dichiarazioni anagrafiche.

Agli effetti degli stessi adempimenti la convivenza (persone coabitanti per motivi religiosi, di cura, di assistenza, militari, di pena e simili) ha un suo responsabile da individuare nella persona che normalmente dirige la convivenza stessa.

Le persone che rendono le dichiarazioni anagrafiche debbono comprovare al propria identità mediante l'esibizione di un documento di riconoscimento.

Ai sensi del D.L. 47/2014, convertito con Legge 80/2014 è previsto che "chiunque occupa abusivamente un immobile senza titolo non può chiedere la residenza nè l'allacciamente a pubblici servizi in relazione all'immobile medesimo e che gli atti emessi in violazione di tale divieto sono nulli a tutti gli effetti di legge". A questo fine è necessario compilare anche la parte relativa al titolo di occupazione dell'immobile come previsto da circolare 14/14 del Ministero dell'Interno di data 06/08/2014.

I cittadini potranno presentare le dichiarazioni anagrafiche attraverso i seguenti canali alternativi:

  • sportello comunale (Ufficio Servizi Demografici sito in Piazza XXIV Maggio 22);

  • raccomandata indirizzata a "Comune di Cormons - Ufficio Anagrafe - Piazza XXIV Maggio 22 - 34071 Cormons (GO)";

  • fax 0481/639669 oppure 0481/637112;

Si ricorda che la trasmissione per via telematica è possibile solo ad una delle seguenti condizioni:

  1. che la dichiarazione trasmessa sia sottoscritta con firma digitale;

  2. che l'autore sia identificato dal sistema informatico con l'uso della crta d'identità elettronica, della carta nazionale dei serivizi, o comunque con sistemi che consentano l'individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;

  3. che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante;

  4. che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d'identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.

Ai sensi dell'art. 5, comma 3 dl 52012 l'Ufficiale di Anagrafe:

  • deve rilasciare agli interessati ed ai controinteressati facilmente individuabili comunicazione di avvio del procedimento;

  • informare il comune di provenienza o di iscrizione AIRE che dovrà cessare di rilasciare certificazione anagrafica e che potrà effettuare entro 45 giorni eventuali accertamenti che se negativi dovranno essere valutati al fine della definizione del procedimento;

  • nei 2 giorni lavorativi successivi al ricevimento delle dichiarazioni effettua le registrazioni delle dichiarazioni rivevute, tenendo presente che gli effetti giuridici decorrono dalla data di presentazione;

  • dopo la registrazione ed in attesa di ricevere comunicazione da parte del Comune di provenienza o di iscrizione AIRE potrà rilasciare solo certificazione relativa alla residenza ed allo stato di famiglia limitatamente alle informazioni documentate;

  • predisporre gli accertamenti relativi alle dichiarazioni rese (corrispondenza tra quanto dichiarato e situazione di fatto) eseguiti a mezzo degli appartenenti al Corpo di Polizia Municipale devono essere espletati entro 45 giorni;

  • nel caso in cui gli accertamenti della dimora abitale diano esito negativo. ovvro sia stata verificata l'assenza dei requisiti cui è subordinata l'iscrizione entro 10 giorni dall'esito deve comunicare all'interessato il preavviso di rigetto. Entro il termine di 10 giorni dal ricevimento di tale comunicazione l'interessato ha diritto di presentare per iscritto le proprie osservazioni eventualmente corredate da documenti. Il preavviso di rigetto interrompe i termini del procedimento che iniziano nuovamente a decorrere dalla data di presentazione di osservazioni o, in mancanza, dalla scadenza del termine di 10 giorni;

  • indicare le eventuali motivazioni in caso di mancato accoglimento nel provvedimento definitivo;

  • comunicare alle autorità di pubblica sicurezza le eventuali discordanze tra le dichiarazioni rese dagli interessati e gli esiti degli accertamenti eseguiti;

  • ripristinare la situazione precedente in caso di non accoglimento dell'istanza.

Al procedimento di iscrizione anagrafica ed alla registrazione del cambio di residenza nell'ambito dello stesso coumne si applica il silenzio-assenso nel caso di superamento del termine di 45 giorni senza che sia stata inviata nessuna comunicazione.

L'iscrizione di cittadini di Stati non appartenenti all'Unione Europea è subordinata alla presentazione, unitamente alla dichiarazione, dei documenti attestanti la regolarità del soggiorno.

La mancata compilazione di campi relativi a dati obbligatori comporta la non ricevibilità della domanda. il modulo deve essere quindi compilato nelle sue parti obbligatorie, relative alla generalità e la dichiarazione deve essere accompagnata dalla copia del documento di riconoscimento.

IMPORTANTE: in caso di dichiarazioni non corrispondenti al vero si applicano gli artt. 75 e 76 del dpr 445/2000 i quali dispongono la decadenza dei benefici acquisiti per effetto della dichiarazione, nonchè il rilievo penale della dichiarazione mendace.

MODULO 1 - DICHIARAZIONE DI RESIDENZA PER PROVENIENZA DA ALTRO COMUNE - DALL'ESTERO - CAMBIO DI ABITAZIONE NELL'AMBITO DELLO STESSO COMUNE

MODULO 2 -  DICHIARAZIONE DI TRASFERIMENTO ALL'ESTERO

ALLEGATO A - DOCUMENTI NECESSARI PER L'ISCRIZIONE DI CITTADINI DI PAESI EXTRACOMUNITARI

ALLEGATO B - DOCUMENTI NECESSARI PER L'ISCRIZIONE DI CITTADINI COMUNITARI