Palazzo Locatelli - Piazza XXIV Maggio, 22 - Tel 0481.637111, Fax 0481.637112


Ricerca

Ricerca rapida

ricerca avanzata





La L.R. 16/07 in materia di inquinamento atmosferico impone ai Comuni l’approvazione  del Piano di Azione Comunale (PAC) teso a:

·      definire le zone in cui i livelli di uno o più inquinanti comportano il rischio di superamento dei valori limite e delle soglie di allarme;

·      individuare le azioni di emergenza da attivare in tali zone;

·      prevedere l’adozione di misure ordinarie e straordinarie;

·      individuare  i destinatari, le procedure operative e i tempi di attuazione delle misure previste.

In seguito all’approvazione del Piano di Azione Regionale , DPReg n. 10  dd. 16/01/2012, il Comune redige  il Piano di Azione Comunale ( PAC)  contenente le azioni di emergenza  da attivare in caso di rischio di superamento dei limiti fissati dalla normativa in tema di qualità dell’aria per il:

·      PM10 ( materiale particolato sottile; limite giornaliero);

·      NO2 ( biossido di azoto; limite orario);

·      O3 ( ozono; valore limite  giornaliero);

Sul sito dell’ARPA è possibile verificare giornalmente le previsioni (con proiezione settimanale) rispetto ai parametri considerati : PM10, NO2, O3.