Palazzo Locatelli - Piazza XXIV Maggio, 22 - Tel 0481.637111, Fax 0481.637112


Search & Find

Quick search

advanced search





Agenzia di viaggio e turismo

Descrizione

Sono agenzie di viaggio e turismo le imprese turistiche che esercitano congiuntamente o disgiuntamente attività di produzione, organizzazione, intermediazione di viaggi e soggiorni e ogni altra forma di prestazione turistica a servizio del cliente, sia di accoglienza che di assistenza, con o senza vendita diretta al pubblico, in conformità ai principi in materia di tutela del consumatore di cui al decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206. 

Le agenzie di viaggio e turismo possono essere aperte in forma permanente o anche stagionale, cioè per un periodo in ogni caso non inferiore a 4 mesi nel corso dell'anno solare.

La denominazione prescelta dal titolare per  l'agenzia di viaggio e turismo non deve ingenerare confusione nel consumatore e non deve coincidere con la denominazione di comuni o regioni italiane, ai sensi del D.P.C.M. 13/09/2002; la denominazione è segnalata all'esterno del locale tramite un'insegna.

L'organizzatore e l'intermediario di viaggio, come definiti dall'art. 33 dell'allegato 1 al D. Lgs. 23/05/2011, n. 79, hanno l'obbligo di stipulare una polizza assicurativa a garanzia dell'esatto adempimento degli obblighi assunti verso i clienti con il contratto di viaggio in relazione al costo complessivo dei servizi offerti, in conformità a quanto previsto dagli artt. 19 e 50 del D. Lgs. 23/05/2011, n. 79.

La documentazione comprovante  l'avvenuta stipula dell'assicurazione obbligatoria e l'avvenuto pagamento del premio sono allegate alla SCIA.

L’elenco delle agenzie di viaggio e turismo è pubblicato annualmente sul Bollettino Ufficiale della Regione.

Non sono soggetti alle norme della L.R. 16 gennaio 2002 n. 2 in materia di agenzia di viaggio e turismo i viaggi e soggiorni organizzati da enti pubblici territoriali e da istituti scolastici, nell'ambito dello svolgimento delle proprie attività istituzionali.

Le associazioni senza scopo di lucro che operano a livello nazionale per finalità ricreative, culturali, religiose o sociali possono svolgere l'attività di agenzia di viaggio e turismo, alle seguenti condizioni:
a) assenza di qualunque forma di lucro nell'esercizio delle attività;
b) fruizione dei servizi sociali esclusivamente da parte dei propri associati e loro familiari;
c) indicazione nei programmi di viaggio della esclusivita' della prestazione a favore degli associati;
d) nomina di un responsabile delle attività turistiche in possesso dei requisiti soggettividi cuil'art. 11 del R.D. 773/1931.

Le associazioni devono inviare alla Direzione regionale del commercio, del turismo e del terziario copia dell'atto costitutivo e dello statuto, nonchè copia dell'atto da cui risulti il responsabile delle attività turistiche, sottoscritta dal legale rappresentante dell'associazione e dall'interessato.

Le associazioni operanti a livello regionale o locale, senza scopo di lucro, aventi finalità ricreative, culturali, religiose o sociali, possono:

  • svolgere l'attività di agenzia di viaggio e turismo avvalendosi di agenzie di viaggio; la pubblicità del viaggio è effettuata esclusivamente a favore degli associati e deve in ogni caso consentire l'individuazione dell'agenzia di viaggio e turismo organizzatrice;
  • organizzare, in relazione alle proprie finalità statutarie, gite occasionali di durata non superiore a un giorno, riservate esclusivamente ai propri associati e appartenenti.

L'apertura e l'esercizio di filiali di un'agenzia di viaggio e turismo sono assoggettati unicamente al possesso dei requisiti previsti dall'art. 40, comma 2 lettera b della L.R. 2/2002.

 

Modulistica

https://suap.regione.fvg.it/portale/cms/it/approfondimenti/modulistica.html