Palazzo Locatelli - Piazza XXIV Maggio, 22 - Tel 0481.637111, Fax 0481.637112


Ricerca

Ricerca rapida

ricerca avanzata





INFORMAZIONI IUC

 

IUC

IMPOSTA UNICA COMUNALE

La Iuc, Imposta Unica Comunale, è il nuovo tributo istituito con la legge di Stabilità 2014, è una sorta di contenitore che racchiude in sé tre distinti tributi: Imu, Tasi e Tari.

Regolamento modificato con delibera del Consiglio Comunale n. 20 dd. 27/06/2016

 

 

IMU

IMPOSTA MUNICIPALE UNICA

Delibera di Consiglio n. 5 dd. 26/02/2019

 

 

L'imposta è dovuta dai possessori di beni immobili siti sul territorio del Comune a qualsiasi uso destinati, con l'esclusione dell'abitazione principale e delle pertinenze (eccetto immobili censiti nella categoria A/8, A/9, A/1).

 

 

17 GIUGNO 2019

16 DICEMBRE 2019

Imposta in autoliquidazione (il contribuente deve provvedere autonomamente al conteggio dell'importo dovuto)

TASI

TARIFFA SERVIZI

Delibera di Consiglio n. 4 dd. 26/02/2019

 

 

Il tributo è dovuto dal possessore o detentore di fabbricati ed aree fabbricabili (il tributo deve essere saldato separatamente dal possessore e dal detentore, ognuno per la quota di propria spettanza).

17 GIUGNO 2019

16 DICEMBRE 2019

Imposta in autoliquidazione (il contribuente deve provvedere autonomamente al conteggio dell'importo dovuto)

TARI

TARIFFA RIFIUTI

Delibera di Consiglio n. 3 dd. 26/02/2019

 

Il tributo è dovuto da chiunque possieda o detenga locali o aree scoperte a qualsiasi uso adibiti suscettibili di produrre rifiuti urbani.

L'Ente invierà ai contribuenti gli F24 con gli importi dovuti nel secondo semestre del 2019


Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi all'Ufficio Tributi di Piazza XXIV Maggio 22 a Cormons: Tel. 0481-637123 / Fax 0481 – 637127

Orario: 

Lunedì dalle 15.30 alle 18.00; martedì, giovedì, dalle 8.30 alle 11.30;

mercoledì, venerdì, dalle 10.00 alle 13.00;

e-mail tributi@com-cormons.regione.fvg.it


CALCOLATORE IMU E TASI

E' possibile accedere al calcolatore on-line dei tributi IMU e TASI.


MODULISTICA


IMU - TASI

Entro il 30 giugno 2019 i contribuenti dovranno procedere alla comunicazione delle variazioni intervenute NELL'ANNO 2018.

Si ricorda che la dichiarazione IMU ha valore anche ai finit TASI: lo ha chiarito il Dipartimento delle Finanze nella Circolare n. 2/DF del 3 giugno 2015.

In assenza di un modello TASI ministeriale è obbligatoria la sola compilazione del modello IMU che avrà, quindi, valore per entrambe le imposte.

 

 

TASI- ESENZIONE DAL PAGAMENTO PER ISEE INFERIORE AD EURO 13.000

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA D'ATTO NOTORIO PER OTTENERE L'ESENZIONE TASI: SCADENZA 16/12/2019

 



TARI

Entro il 30 giugno 2019 i contribuenti dovranno procedere alla comunicazione delle variazioni intervenute nell'anno 2018 compilando, a seconda del tipo di utenza, uno dei seguenti modelli:

dichiarazione utenze domestiche

dichiarazione utenze non domestiche

dichiarazione di cessazione

Per godere di agevolazioni e riduzioni previste dal regolamento é necessaria la presenteziane al protocollo comunale dei seguenti modelli:

richiesta di agevolazione su ISEE per abitazioni (scadenza presentazione  30/04/2019)

richiesta di riduzione per compostaggio domestico

richiesta di riduzione per utenze non domestiche

richiesta di esclusione per utenze non domestiche